Vespa Sprint

Vespa Sprint

Nel 2014, il brand Vespa ha introdotto il modello Sprint del terzo millennio, variante sportiva della Vespa Primavera ed erede della Vespa S. Esteticamente, la Vespa Sprint è riconoscibile per il faro anteriore rettangolare, ma soprattutto per i cerchi in lega da 12 pollici di diametro. La parte anteriore, inoltre, prevede gli specchi retrovisori squadrati, la finitura rossa della tipica ‘cravatta’ sullo scudo, lo spoiler sul manubrio, il tachimetro analogico con sfondo nero e il riquadro digitale multifunzione con retroilluminazione rossa.

Il quadro estetico della Vespa Sprint è completato dalla sella sportiva di colore nero, con rifinitura a filo bianca e altezza da terra di 79 cm, abbinata al maniglione d’appigglio del passeggero di forma squadrata. Per quanto riguarda le colorazioni, sono disponibili le tinte Montebianco, Rosso Dragon, Nero Lucido, Blu Gaiola e Giallo Positano. La gamma della Vespa Sprint è composta, inizialmente, dalle motorizzazioni 50 a 2 Tempi, 50 4V a 4 Tempi e 125ie 3V, quest’ultima proposta anche nella versione ABS.

Al Salone di Milano del 2014, il brand Vespa presenta la Sprint Sport, versione speciale riconoscibile per la carrozzeria opaca nella tinta Grigio Titanio con le grafiche laterali dedicate e i cerchi in lega di colore nero. La Vespa Sprint Sport è disponibile nelle versioni 50 a 2 Tempi e 50 4V a 4 Tempi, nonché nelle declinazioni 125ie 3V e 150ie 3V con la dotazione di serie completa di ABS.

Nel corso del 2016, la gamma della Vespa Sprint è aggiornata con le nuove motorizzazioni 125ie 3V da 10,7 CV e 150ie 3V da 12,9 CV della linea i-Get, in regola con la normativa antinquinamento Euro 4. Inoltre, la dotazione di serie è ampliata alla presa USB nel vano controscudo per tutte le versioni.

Al Salone di Milano del 2016 è stata presentata la Vespa Sprint con le nuove colorazioni per il 2017. La rinnovata gamma cromatica è composta dalle tinte Rosso Passione, Nero Lucido, Bianco Innocenza, Arancio Tramonto e Verde Speranza, tutte in abbinamento alla sella di colore nero, più le colorazioni Grigio Titanio e Giallo Gelosia per la Vespa Sprint Sport.

Infine, al Salone di Milano del 2017 è stata svelata la nuova gamma Model Year 2018 della Vespa Sprint, le cui principali novità sono rappresentate da fari a LED, sistema Bike Finder, comando di apertura a distanza della sella e nuova “cravatta” frontale. La gamma comprende anche la versione speciale Sprint S disponibile con le motorizzazioni 125 e 150, dotata della strumentazione digitale con il display multimediale TFT full color da 4,3 pollici e l’app Vespa Media Platform integrata, nonché proposta con le colorazioni Giallo Gelosia Opaco, Grigio Titanio Opaco e Nuovo Grigio Pastello.

Inoltre, è stata svelata anche la Vespa Sprint Notte nelle versioni 50 e 125, riconoscibile per la sella dedicata e lo specifico logo sul retroscudo, ma soprattutto per la colorazione Nero Opaco della carrozzeria in abbinamento alla tinta Nero Lucido dei dettagli quali specchietti, fregio cromato dello scudo, terminali del manubrio, maniglione posteriore, cerchi in lega e protezione della marmitta.