Vespa GT 60°

Vespa GT 60°

Al Salone di Milano del 2005 il gruppo Piaggio presentò la show bike Vespa GT-60, in vista delle celebrazioni per i primi sessant’anni di Vespa. Questo prototipo derivava dal modello GTS 250ie ABS, introdotto qualche mese prima sul mercato. Gli elementi distintivi erano il faro anteriore integrato sul parafango e il manubrio in tubo d’acciaio metallico a vista, i quali ricollegavano la moderna Vespa GT-60 alla prima Vespa 98. Inoltre, la GT-60 differiva dalla Vespa GTS per la sella in pelle marrone, formata da due elementi separati.

(altro…)

Vespa 98

Vespa 98

La Vespa è nata da un’intuizione di Enrico Piaggio che affidò la progettazione all’ingegnere aeronautico Corradino D’Ascanio. Dopo la bocciatura del prototipo MP5 Paperino, fu approvato il progetto della MP6 Vespa che presentava tre caratteristiche peculiari: la scocca portante, il cambio al manubrio e la sospensione anteriore monobraccio. Lo stile, invece, fu firmato dal designer Mario D’Este.

(altro…)