Citroen CX

Citroen CX

Oltre quarant’anni fa, Citroen ebbe l’arduo compito di sostituire l’ammiraglia DS, dopo quasi due decenni di successo. La Citroen CX, erede della “dea”, fu presentata ufficialmente nel mese di ottobre del 1974, durante il Salone di Parigi. Esteticamente, la vettura era caratterizzata dall’aerodinamica carrozzeria a due volumi, con la configurazione a quattro porte e, quindi, sprovvista del portellone posteriore. Era lunga 463 cm, larga 173 cm e alta 136 cm, mentre il passo misurava 285 cm.

(altro…)

Vernagallo Stile: atelier italiano delle auto ‘open air’

Nissan Evalia C Vernagallo Stile

Vernagallo Stile, fondata oltre venti anni fa dal designer Giovanni Vernagallo, è l’atelier di Pianezza (TO) che può trasformare qualsiasi auto in cabriolet, spider o ‘spiaggina’. Tra le storiche trasformazioni di Vernagallo Stile figura la Citroen AX “La Mer”, successivamente affiancata dalla declinazione elettrica con la denominazione “Azur”. La carrozzeria torinese ha creato anche la Alfa Romeo 145 “Cabrio Longo”, nonché la Renault Twingo “De Plage”. Tuttavia, Vernagallo è molto legato alla storica Fiat 500, di cui ha realizzato la variante “Mare”.

(altro…)

Citroen Dyane

Citroen Dyane

Esattamente cinquant’anni fa, nel mese di agosto del 1967, fu introdotta la Citroen Dyane. Condivideva la meccanica con la 2CV, da cui differiva per la maggiore praticità legata alla presenza del portellone posteriore e per lo stile più moderno della carrozzeria che portava la firma del designer Louis Bionier. Inoltre, la Citroen Dyane era più veloce, più comoda e più spaziosa dell’auto che, inizialmente, era destinata a sostituire, nonché dotata di vetri anteriori scorrevoli.

(altro…)